ZANUSSO Francesco

COD: 300891a62162

Descrizione

Fante di spiccato senso del dovere, di forte ardire e sprezzo del pericolo. Nel corso di duro combattimento, accortosi che il proprio comandante di compagnia, mortalmente colpito, era rimasto isolato in luogo violentemente battuto dalla fucileria nemica e notato che erano riusciti vani, a causa della reazione avversaria, i reiterati tentativi dei portaferiti accorsi in aiuto, in un impeto di irrefrenabile impulso, per quanto cosciente del rischio mortale cui si esponeva, non esitava a compiere da solo il generoso eroico gesto di recuperare il corpo del suo comandante. Mortalmente colpito a sua volta decedeva dopo pochi giorni. Sublime esempio di devozione, abnegazione ed indomito eroismo. – Lapac (Croazia), 18 febbraio 1943.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia