VELLERE Antonio

COD: 716e1b8c6cd1

Descrizione

Superba figura di aerosiluratore, reduce invitto da numerosi cimenti contro poderose formazioni navali nemiche, partecipava ad azioni di siluramento particolarmente difficili durante un intenso ciclo operantivo, scagliandosi più volte e sempre con lo stesso animo, contro navi nemiche attraverso la barriera di fuoco della difesa, dava superba prova delle sue eroiche doti di soldato. Rientrato ferito da un’azione notturna, solo compreso delle necessità contingenti e deciso a non tornare se non col serto della vittoria, chiedeva di prendere parte alle altre azioni del reparto. Partito per una rischiosa azione di siluramento, di pieno giorno ed attaccato da soverchianti forze da caccia, pur vedendo precipitare tre velivoli della sua formazione, manteneva il suo posto, fermo nella decisione di raggiungere a tutti i costi l’obiettivo. Colpito da una raffica di mitragliatrice, fondeva nel rogo dell’ala la fiamma del suo ardimento, scomparendo quindi nel cielo della battaglia. – Cielo del Mediterraneo, 13 dicembre 1941 – 2 dicembre 1942.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia