VELARDI Giuliano

COD: dc16622ddc76

Descrizione

“Validissimo, capace ed esperto direttore di carico e lancio di G. 222, si distingueva per il coraggio e l’altissimo senso del dovere, prendendo parte a numerosi voli umanitari sul territorio della ex -Jugoslavia a favore delle locali popolazioni vittime di scontri armati. Pur nella consapevolezza dell’alto e costante rischio connesso con ogni missione di volo, per il pericolo incontrollato di possibili attacchi da parte di una delle fazioni in lotta nel territorio martoriato della Bosnia-Erzegovina, continuava nell’assolvimento del proprio compito, privilegiando sempre l’intento umanitario. Nel corso dell’ultima missione perdeva la vita a seguito dell’abbattimento dell’aereo che, mentre si predisponeva all’atterraggio su Sarajevo, era colpito da due missili proditoriamente lanciati da terra. Vittima innocente della barbarie umana e luminoso esempio di altruismo portato fino al supremo sacrificio”.
– Cielo di Konjic (Bosnia-Erzegovina), 3 settembre 1992 -.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia