UGOLINI Giuseppe

COD: be6c7b094f88

Descrizione

In un giorno di grave perturbamento dell’ordine pubblico, fatto segno all’aggressione di un forte nucleo di malviventi, mentre si trasferiva da solo al posto ove era stato comandato respinse con fermezza, sebbene gravemente ferito al viso e bersagliato da numerosi colpi di rivoltella, l’ingiuriosa imposizione di cedere le armi. Nella tragica lotta che ne seguì si difese eroicamente, riuscendo ad atterrare cinque dei suoi aggressori, finché, ripetutamente colpito, cadde esanime e del suo corpo l’insano furore degli avversari fece brutale scempio. Col proprio sacrificio segno una pagina di superbo valore, un incancellabile esempio per la scuola del dovere.

Milano, 23 giugno 1920

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia