TREVISI Ernesto

COD: 6cd9313ed34e

Descrizione

Giovanissimo ufficiale pilota da caccia, in pochi giorni di guerra si distingueva per rare qualità di volatore e di soldato. Il 13 novembre, partito su allarme mentre una pattuglia di bombardieri nemici attaccava il proprio campo, riusciva a raggiungerne uno e ad abbatterlo in fiamme. Il giorno successivo, levatosi in volo con altro gregario, per intercettare un’azione di caccia avversari che tentavano di attaccare le nostre truppe impegnate in aspra battaglia, li attaccava decisamente riuscendo a stroncarne le intenzioni. Ferito gravemente il gregario dalla reazione nemica, e rimasto solo, continuava a lottare con sovrumano valore fino all’estremo sacrificio. Magnifico esempio delle più elevate virtù militari.

Cielo del fronte Korciano, 2-14 novembre 1940

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia