TOSCANO Salvatore

COD: 598920e11d1e

Descrizione

Comandante di squadriglia di cacciatorpediniere, consacrava tutte le sue energie fisiche e spirituali al servizio della nobile causa del dovere e dell’ardimento. In un aspro combattimento notturno contro soverchianti forze, sebbene la sua unità fosse inizialmente colpita in modo irreparabile dall’offesa nemica, ordinava e dirigeva con le poche armi rimaste efficienti un’audace e violenta reazione contro le navi attaccanti. Con indomito coraggio, deciso a far pagare caro al nemico la perdita dell’unità, continuava nell’impari lotta sino all’esaurimento di qualsiasi mezzo offensivo. Nell’impossibilità di ulteriore resistenza mentre la nave dilaniata dalle esplosioni e in preda alle fiamme, cominciava ad affondare, ordinato agli ufficiali e all’equipaggio di porsi in salvo, rifiutava stoicamente l’invito dei suoi uomini, che lo supplicavano di salvarsi e, rimasto in piedi sulla plancia in una suprema sfida al nemico, condivideva fieramente il destino della sua nave che si inabissava.

Mediterraneo Orientale, 28 marzo 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia