TELLERA Giuseppe

COD: 169779d3852b

Descrizione

Capo di S.M. del Comando Superiore Forze Armate Africa Settentrionale, fu organizzatore fattivo e previdente, specie nel periodo che condusse le nostre armi alla vittoria di Sidi El Barrani. Assunto, in una situazione particolarmente critica, il comando di un’armata, conservava durante il forzato ripiegamento dal Gebel Cirenaico, la calma più serena, dando luminose prove di alta capacità di comando e di eminente valore personale. Nella battaglia del Sud Bengasino, quando il nemico aveva già resa impossibile la ritirata delle nostre truppe su Agedabia, arrestava – in due giorni di asprissima lotta – l’irruenza dell’avversario e gli infliggeva gravissime perdite, obbligandolo a desistere dalla sua spinta nella Sirtica. Riunite le truppe superstiti in estrema difesa in una località particolarmente importante, tentava ripetutamente, con grave rischio personale, di raccogliere gli ultimi mezzi per aprirsi un varco e rompere l’accerchiamento nemico. In tale supremo ed eroico tentativo, cadeva gloriosamente sul campo, degnamente suggellando una vita d’intera dedizione alla Patria.

Sidi El Barrani (A.S.), settembre 1940 – Agedabia, 6 febbraio 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia