SCANDALIATO Angelo

COD: 23d2e1578544

Descrizione

In un contrattacco che aveva sferrato contro rilevanti forze avversarie attaccanti di sorpresa, accortosi che un suo battaglione, sopraffatto da violento fuoco di mitragliatrici e d’artiglieria, stava per retrocedere, sebbene già gravemente ferito alla mano sinistra, si slanciava con audacia e prontezza in mezzo ai suoi soldati, e con l’esempio del suo supremo sprezzo del pericolo e colla sua parola l’induceva a tener fermo, finché riusciva a volgere in fuga l’avversario. Colpito alla gola da due proiettili di mitragliatrice, cadeva mormorando: "Ragazzi, sono contento di voi!".

Veliki-Hrib-San Gabriele, 5 settembre 1917

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia