SALVATONI Giovan Battista

COD: 96055f5b06bf

Descrizione

Puntatore scelto e capopezzo di un cannone, rimaneva coraggiosamente al suo posto sotto un violento bombardamento d’artiglieria, sino a quando una granata metteva fuori combattimento l’arma ed i seventi. Rimasto miracolosamente illeso, accorreva ad altro pezzo della batteria riuscendo con esso a colpire ed immobilizzare un carro armato nemico. Essendosi inceppato il congegno di tiro, incurante del grandinare di proiettili, ritornava al suo pezzo distrutto, ne toglieva l’otturatore e, rimesso in efficienza il secondo pezzo, seguitava a battere efficacemente altri carri armati nemici finchè, colpito a morte da una granata, cadeva abbracciato al suo cannone.

Palacio Ibarra, 14 marzo 1937

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia