SALVAREZZA Giuseppe

COD: dc513ea4fbda

Descrizione

Giovane ventenne, comandante di una Brigata partigiana, di eccezionale ardimento, di fronte ad un improvviso attacco da parte di preponderanti forze nazifasciste lanciava la sua formazione in un audace contrattacco che salvava le sorti della giornata trasformando la situazione, inizialmente sfavorevole alle nostre armi, in rotta disordinata del nemico. Ferito mortalmente alla fronte e al cuore incitava i suoi uomini a proseguire nell’impeto della lotta ed esalava lo spirito indomito per assurgere nel cielo degli Eroi, unanimemente pianto dalle popolazioni che videro il suo estremo sacrificio. – Monte Bossola d’Alessandria, 15 dicembre 1944.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia