REALI Giuseppe

COD: 69d1fc78dbda

Descrizione

Caduto gravemente ferito in sanguinoso combattimento il comandante di un gruppo di bande, lo sostituiva nel comando e proseguiva nell’azione, cui imprimeva con la sua audacia estremo vigore, coronato dal successo, su agguerrito, potente avversario. Riorganizzato il gruppo, lo impegnava poco dopo contrattaccando arditamente una posizione abbandonata da altre unità. Decimato, caduti tutti gli ufficiali, più volte respinto, persisteva eroicamente nella strenua azione riuscendo, con reiterati assalti culminanti in epica lotta, a colpi di bombe a mano, a giungere primo sulle posizioni aspramente contese ed a riconquistare una batteria perduta in precedenti sfavorevoli combattimenti. Ferito nella mischia corpo a corpo, salda tempra di comandante, restava indomito tra i suoi valorosi superstiti e tra essi vittoriosi, immolava la sua fiorente giovinezza.

A.O., maggio 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia