PASTORE Vincenzo

COD: 7fea637fd6d0

Descrizione

Comandante di uno squadrone di cavalleria coloniale, dava in ogni occasione superbe prove di ardimento. In una fase delicata della lotta contro forze nemiche superiori per numero e per mezzi occupava, con tre successive cariche, importanti posizioni, resistendo vittoriosamente al violenti contrattacchi dell’avversario. In successiva aspra azione, dopo aver travolto con indomita energia formazioni preponderanti nemiche, non esitava a slanciarsi, incurante di ogni rischio, ancora in avanti coi pochi cavalieri rimastigli, attaccando l’avversario in un ultima carica eroica con lancio di bombe a mano, finché cadeva mortalmente colpito col proprio cavallo.

Barghim, 24 – 25 agosto 1941; Maghec (A.O.I.), 13 settembre 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia