PAOLUCCI Raffaele

COD: 158fc2ddd52e

Descrizione

Portò geniale contributo nell’ideare un mirabile ordigno di guerra marittima. Volle a sé riserbato l’altissimo onore di impiegarlo e, con l’audacia dei forti, con un solo compagno, penetrò di notte nel munito porto di Pola. Con mirabile freddezza attese il momento propizio e verso l’alba affondò la nave ammiraglia della flotta austro – ungarica.

Pola, 1° novembre 1918

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia