PACE Umberto

COD: fc528592c385

Descrizione

Sempre volontario in tutte le imprese più arrischiate, diede costante prova di intelligente audacia e di mirabile valore. Comandante di pattuglia, si portava di giorno e in terreno scoperto e difficile, sotto il reticolato nemico tagliandolo ed attraversandolo. Rimaneva, poi, per quattro ore, a 20 metri dalla trincea avversaria, sotto il fuoco di artiglieria e fucileria, nonostante le perdite subite dalla pattuglia. Nella notte successiva, ritornava sulla stessa posizione, insieme con altro militare, per ricuperare la salma di un compagno caduto, che trasportava dietro le nostre trincee. Si recava inoltre, varie volte, a collocare e far brillare tubi esplosivi nei reticolati nemici, noncurante del nutrito fuoco avversario, e, nell’ultima di queste ardite imprese, lasciava gloriosamente la vita.

M. Sleme, 21 luglio e 14 agosto: 1915

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia