NICCOLINI Ippolito

COD: 277281aada22

Descrizione

Dottore in legge, fervente di amor patrio, si arruolava volontario come semplice soldato, ansioso di tradurre nell’azione i suoi ideali di Patria. Caporal maggiore comandante di squadra cannoni anticarro in un caposaldo completamente accerchiato da soverchianti forze, immobilizzava col suo pezzo due carri armati pesanti rimanendo ferito al capo. In successiva azione usciva dalla postazione e cercava di colpire l’equipaggio di un carro attraverso le feritoie con colpi di pistola e bombe a mano. Benché nuovamente ferito, con una bomba anticarro affrontava un altro carro che, colpito, doveva allontanarsi. Ferito al petto, pur versando in gravi condizioni, riusciva a rientrare nella postazione e, calmo e sereno, incitava i propri uomini a perseverare nella cruenta lotta. Mentre un carro stava per schiacciare la postazione, lo contrassaltava con sublime ardore. Sublime esempio di cosciente valore ed eroico sacrificio.

Africa Settentrionale, 3 – 4 – 5 dicembre 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia