MOGGI Leopoldo

COD: 8c00dee24c98

Descrizione

Secondo pilota a bordo di un velivolo da bombardamento, durante un’azione in formazione su truppe e mezzi meccanizzati nemici, tendenti ad impossessarsi di una zona di confine fortemente contesa, attaccato da più caccia avversari, con l’apparecchio duramente colpito, ferito a morte egli stesso, con stoica serenità coadiuvava l’ufficiale pilota nella manovra di atterraggio, sinché, temendo che le forze lo abbandonassero, trovava in sé l’estrema energia di aggrapparsi alle strutture interne, per non abbattersi e di immobilizzare i comandi del velivolo. Dopo il fortunoso atterraggio, intuendo prossimo il supremo sacrificio della sua giovinezza, invitava i compagni a portarsi in salvo verso le nostre posizioni e a trasportare l’ufficiale pilota, pure ferito, insistendo perché lo lasciassero al suo inevitabile destino. Nel generoso incitamento si spegneva l’ultima fiamma di vita del suo cuore proteso in una sacra offerta alla Patria.

Cielo di Gallabat, 6 novembre 1940

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia