MISSERVILLE Clinio

COD: 490640b43519

Descrizione

Paracadutista, guastatore del genio, sempre volontario per tutte le imprese più rischiose, trovandosi con elementi di testa di una colonna arrestata da un campo minato e tormentata da violento tiro, si offre volontario per aprire un varco e avanza da solo per compiere la pericolosa missione. Nonostante la reazione avversaria rimuove, con la calma che gli è abituale, tutte le mine, ad eccezione di una di natura sconosciuta che dovrebbe essere esaminata con cura. Ma il varco urge, tutta la colonna attende che la sua audacia, che il suo coraggio non vengano meno, che il suo sacrificio, se necessario, apra la strada. Cosciente del pericolo mortale si pone all’opera, ma l’ordigno scoppia: lacerato da oltre 60 ferite, con le mani a brandelli, con le orbite vuote per sempre trova ancora nel suo cuore indomito la forza di dire al tenente accorso al suo fianco: "Signor tenente, si può passare, non c’è più pericolo". Altissimo esempio di superbe virtù militari, di suprema dedizione al dovere. – A.S., 10 settembre 1942.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia