MENEGHINI Achille

COD: 7d6044e95a16

Descrizione

Capo di Stato Maggiore di un Corpo d’Armata impegnato in sanguinoso ciclo operativo in zone desertiche, contro preponderanti agguerrite forze corazzate ed autotrasportate, sostenute da poderose artiglierie ed imponenti incontrastate azioni aeree, manteneva continui contatti diretti con le unità più duramente impegnate e con le stesse divideva i maggiori rischi per orientare personalmente i comandi sulle direttive del suo comandante. Determinatasi situazione precaria, culminante nell’assedio di una piazzaforte, si prodigava per alimentare la reazione. Nella crisi, non esitava a dirigere personalmente contrattacchi contro unità corazzate. Ridotto all’estrema difesa del suo comando accerchiato, costituiva un reparto di formazione e lo guidava con indomito ardore combattivo ad audaci contrassalti. Ferito, non desisteva dall’azione, sostituendosi a mitraglieri caduti e protraeva la cruenta impari azione con stoica fermezza in epica lotta a corpo a corpo fino a che cadeva colpito mortalmente. Nobile esempio di preclari virtù militari.

Africa Settentrionale, luglio 1940 – gennaio 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia