MAIFRENI Guido

COD: 5e1b18c4c6a6

Descrizione

Giovane ufficiale, di provato valore, fu di fulgido esempio, per calma e coraggio nel guidare la compagnia che comandava all’attacco di forte posizione nemica. Ferito una prima volta, rimaneva al proprio posto, ed incitando i suoi bersaglieri respingeva brillantemente e ripetutamente i furiosi contrattacchi avversari. Colpito di nuovo, e gravemente, continuava ad incitare i dipendenti e non cedeva un palmo di terreno, finché, colpito mortalmente una terza volta, cadeva gloriosamente col nome d’Italia sulle labbra.

Melette di Gallio, 4 dicembre 1917

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia