MAGNOLINI Leonida

COD: d10ec7c16cbe

Descrizione

"Comandante di una sezione munizioni e viveri di un reparto M.V. durante un ciclo di sanguinosi combattimenti ed estenuanti marce, sosteneva, animava, guidava i suoi uomini sacrificandosi in ogni momento per essere a tutti esempio di coraggio, costanza, altissimo senso del dovere. In un combattimento notturno di tragica asprezza, circondato il reparto da soverchianti forze nemiche, con eccezionale prontezza e capacità riusciva ad organizzare la difesa. Sempre primo ove maggiore era il pericolo, riusciva per molte ore a sostenere l’urto nemico galvanizzando i suoi uomini con l’esempio di un raro coraggio e di un sovrumano sprezzo del pericolo. Delineatosi un pericoloso cedimento nella difesa, raccoglieva i pochi uomini ancora validi e alla loro testa si lanciava in un disperato contrattacco. Mortalmente ferito rifiutava l’aiuto di chi voleva allontanarlo dal combattimento e, immobilizzato sulla neve nella gelida notte, continuava fino all’estremo respiro ad incitare i suoi valorosi soldati all’ultima reistenza. – Opyt – Nikitowka, 19-26 gennaio 1943".

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia