MAGGI Giorgio

COD: ff49cc40a889

Descrizione

Comandante di plotone, alla testa dei suoi uomini, con audacia e grande valore, si lanciava all’assalto per rioccupare una importante posizione. Ferito, rifiutando ogni cura, continuava nell’azione e, ricacciato l’avversario, resisteva con ardimento ai rinnovati urti di soverchianti forze nemiche. A tarda sera, definitivamente stroncato l’ultimo e più forte attacco nemico, mentre in piedi sulla trincea inneggiava alla vittoria conseguita e con la visione del nemico in fuga, rincuorava i propri uomini, colpito da granata che gli squarciava il petto e le gambe, cadeva da eroe. Luminoso esempio di eroica fede e di indomito coraggio.

Bregu Saliut – Pendici orientali del Tomori (Fronte greco), 13 febbraio 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia