LANZA Gustavo

COD: 9996535e0725

Descrizione

Comandante di reggimento, in circostanze estremamente difficili, si opponeva decisamente alla intimazione di cedere le armi e guidava i propri reparti contro i tedeschi che in numero soverchiante intendevano imporre il disarmo dei suoi soldati. Catturato dopo strenua lotta, tentava, assumendosi ogni responsabilità, di sottrarre alla rappresaglia i dipendenti che avevano ubbidito ai suoi ordini. Prima di cadere trucidato in mezzo ai suoi ufficiali ricordava loro che il dovere si compie fino alla morte, ed innalzava a gran voce un pensiero a Dio e alla Patria. – Argirocastro-Santi Quaranta (Albania), 8 settembre – 12 ottobre 1943.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia