KASMAN Sergio

COD: 33ceb07bf4ee

Descrizione

Comandante di formazione partigiana sui monti Lombardi; poi capo di stato maggiore del Comando piazza di Milano, per quindici infaticabile nel colpire il nemico, ardente trascinatore nella dura lotta, guidò personalmente audaci colpi di mano che portavano alla liberazione di prigionieri politici incarcerati. Arrestato due volte, due volte sfuggiva alla morte e riprendeva con incomparabile ardimento il suo precedente incarico, sdegnando di accettare l’offerta di missioni in zone meno rischiose. Catturato una terza volta incontrava morte gloriosa consacrando il supremo sacrificio al sogno di giustizia e di libertà. – Milano, 9 settembre 1943 – 9 dicembre 1944.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia