IZZO Giuseppe

COD: fb2fcd534b0f

Descrizione

"Comandante di battaglione di paracadutisti, ricevuto l’ordine di conquistare una formidabile posizione avversaria chiave di tutto il sistema difensivo nemico sul fronte di Bologna e mantenuta dalle migliori truppe, ben conscio del sacrificio al quale andava incontro decisamente l’attaccava alla testa dei suoi uomini. Dopo un furioso corpo a corpo riusciva ad occuparla e a mantenerla nonostante cinque furiosi contrattacchi del tedesco che era deciso a riconquistarla a qualunque prezzo. Nella lotta senza quartiere, da comandante di tramutò in semplice paracadutista ed imbracciato il mitra, senza un riparo, una difesa, in piedi sparò fino a che una raffica nemica da pochi metri non gli fece saltare l’arma di mano mutilandolo gravemente, ma non abbandonò il combattimento, rimase in testa ai suoi che nell’esempio luminoso del comandante, trovarono la disperata energia per la vittoria che segnò la pagina più bella dei paracadutisti della "Nembo" e che riconfermò il valore del soldato d’Italia. Magnifica figura di comandante e di soldato, così esaltata anche dal Comando Alleato: lo straordinario eroismo in combattimento del tenente colonnello Izzo ha costituito un importante fattore della disfatta del nemico ed ha contribuito al successo finale del 15° Gruppo Armate in Italia. – C. Grizzano (Bologna), 19 aprile 1945".

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia