GUANCIAROSSA Roberto

COD: 9da187a7a191

Descrizione

Volontario, brillante, valoroso e completo comandante di compagnia coloniale, in numerosi violenti scontri, durati più giorni, si prodigava instancabilmente distinguendosi per ardimento, indomita tenacia e perizia. In cruenta azione notturna, riusciva a sottrarre il proprio reparto all’aggiramento di preponderanti forze meccanizzate alle quali venivano inflitte gravi perdite. Successivamente organizzava e conduceva personalmente a termine, benché soggetto ad intensa reazione aerea, il salvataggio, attraverso un grande fiume, di un reparto di altra unità, che stava per cadere in mano avversaria. Nella circostanza dava prova di generoso altruismo, di salda fermezza e sommo sprezzo del pericolo. Delineatasi in seguito una critica situazione in settore difensivo conduceva ripetutamente all’attacco i suoi ascari contro soverchianti forze. Ferito gravemente, rimaneva al suo posto di comando per trascinare per l’ultima volta i propri gregari in epico assalto ad arma bianca. Colpito ancora da una raffica di mitragliatrice, cadeva eroicamente alla testa della sua valorosa compagnia elevando l’estremo pensiero alla Patria col grido “Viva l’Italia”. In ogni circostanza, primo tra i primi, era per i suoi dipendenti esempio magnifico di spiccate virtù militari.

A.O., 14 – 18 febbraio 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia