GRIFFA Michele

COD: f197002b9a08

Descrizione

Comandante di plotone mitraglieri, con abile mossa, sventava una pericolosa sorpresa nemica. Avuta inutilizzata dal tiro avversario l’arma di una sua squadra, che personalmente manovrava, uccideva con una fucilata un avversario che tentava di impadronirsi di un’altra e con questa, noncurante del violento fuoco che si accaniva contro di lui, sparava contro il nemico avanzante. Sotto la pressione avversaria ripiegava per ultimo e, dopo aver messo al sicuro le proprie armi, partecipava al contrattacco per conquistare la posizione sulla quale ricuperava personalmente una mitragliatrice pesante abbandonata. Poscia, da solo, presidiava col suo plotone la posizione raggiunta e concorreva a sventare successivi tentativi di aggiramento del nemico. Dopo parecchie ore, si portava su altra posizione stabilitagli e concorreva ancora con preciso fuoco, diretto da lui personalmente, a causare ingenti perdite all’avversario, finchè gravemente colpito, spirava, stretto alla propria arma, mantenendo nella morte l’aspetto magnifico del suo indomito valore, dopo aver rivolto l’ultimo pensiero alla famiglia, alla Patria, al Re.

Adi Acheiti, 13 febbraio 1936

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia