GORI Lido

COD: 3b712de48137

Descrizione

Al suo posto di combattimento in una casermetta assalita da preponderanti forze nemiche, accorreva tra i primi alla difesa. Ferito ad un braccio non desisteva dalla lotta e si portava nei punti da cui poteva meglio reagire. Ferito una seconda volta ad una gamba, in modo grave, non abbandonava il suo posto di combattimento e incitava i compagni alla resistenza. Ferito nuovamente al petto, quando molti dei suoi compagni erano caduti e la caserma, incendiata dal nemico, era tutta un rogo e minacciava di crollare, esaurite le cartucce, in supremo sforzo affrontava l’avversario con le bombe a mano. In questo ultimo gesto una pallottola lo colpiva in fronte e ne troncava la giovane vita offerta in modo superbo alla Patria.

Berane, 17 – 18 luglio 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia