GODUTI Ennio

COD: 9c3b1830513c

Descrizione

Valoroso ufficiale distintosi in precedenti combattimenti per ardore e sprezzo del pericolo. Sostituì volontariamente nel comando di un cannone da 47, situato in posizione avanzata, un pari grado ferito. Durante un attacco in forze, sebbene il suo pezzo fosse intensamente controbattuto continuò ininterrottamente a far fuoco. Nel corso dell’azione sparando alle minime distanze, accompagnò arditamente i nostri reparti lanciatisi al contrattacco, consumando tutte le munizioni. Aggredito da vicino e stretto in una morsa, si lanciò con pochi superstiti in audace contrassalto allargando così il cerchio di fuoco che si stringeva attorno a lui. Pressato sempre più da reiterati attacchi oppose tenace resistenza sostanziata dai rinnovati contrassalti. Benché ferito gravemente, restò al suo posto di dovere, incitando a strenua lotta i suoi valorosi feriti alla testa dei quali si impegnò in impari lotta corpo a corpo finché cadde colpito mortalmente. Esemplare figura di valoroso combattente.

Africa Settentrionale, 21 marzo 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia