GIULIOLI Eudo

COD: b9d487a30398

Descrizione

Comandante di unità mitraglieri di formazione, assegnata di rinforzo ad un’avanguardia, della quale aveva chiesto ed ottenuto di far parte, nel corso di un attacco di soverchianti forze ribelli che, favorite dal terreno, falciavano la colonna, con l’ardimento già dimostrato in precedenti azioni, reagiva prontamente col fuoco delle sue armi postate in avanti e allo scoperto. Decimato il plotone di testa e caduto il suo comandante, lo sotituiva nel comando e con i superstiti persisteva con ardore nell’impari lotta. Accerchiato ed invitato ad arrendersi, contrassaltava con lancio di bombe a mano e all’arma bianca, consentendo così a gran parte dei superstiti di aprirsi un varco e di ricongiungersi ai reparti retrostanti. Ferito, ad una nuova intimazione di resa rispondeva col fuoco di una mitragliatrice che era riuscito a far funzionate, finchè colpito in fronte moriva abbracciato all’arma. Luminoso esempio di valore e di senso del dovere spinto fino al supremo sacrificio. – Albania, 5 agosto 1943.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia