GIANSANTE Nicola

COD: 8a1e808b55fd

Descrizione

Comandante di battaglione CC.NN., da lui temprato in dura vigilia con opera tenace e con impulso trascinatore, conduceva i suoi uomini in combattimento con ferrea azione di comandante e con baldanzoso spirito di lotta. Incaricato di riconquistare munita posizione nemica posta sulle cime di aspri contrafforti, superava d’impeto ostacoli e numerosi sbarramenti di fuoco, serrando, dopo una serie di prove vittoriose, a distanza d’attacco dal difficile obiettivo assegnatogli. Ingaggiato furioso combattimento e scorto un suo reparto gravemente compromesso dalla soverchiante pressione avversaria, si lanciava alla testa di pochi uomini al fine di prestargli soccorso. Ferito seriamente ad un braccio non desisteva dal suo proposito ed avanzando, alfine, da solo, in un ultimo furente slancio, scompariva nel gorgo nell’impari lotta, immolando la sua vita, ostaggio generoso della vittoria costantemente vaticinata dalla sua limpida ed ardente fede di soldato. Sublime esempio di ardimento, di illuminata e cosciente dedizione alla Patria.

Zona dei Mali Trebescines (Fronte greco), 26 – 29 gennaio 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia