FURLAN Antonio

COD: df6d2338b2b8

Descrizione

Assertore e propugnatore dell’idea della Libertà, animato da viva fede e da puri ideali, organizzava squadre di volontari, infondendo in essi senso del dovere e spirito di sacrificio. Partecipava al comando del suo reparto a numerose azioni gi guerra, emergendo per perizia e indomito coraggio. Caduto in una imboscata tesagli dal nemico, esaurite le munizioni, in una strenua difesa, per impedire la cattura di importanti documenti che aveva indosso, sebbene inesperto del nuoto, si buttava nella Livenza. Catturato fu sottoposto ad inumane torture. Né sevizie, né lusinghe lo piegarono e nella piena consapevolezza del dovere compiuto affrontava il patibolo con la serenità degli Eroi. – Motta di Livenza, 17 ottobre 1944.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia