FRUTTINI Lamberto

COD: fec8d47d412b

Descrizione

Volontario in missione di guerra per l’affermazione degli ideali fascisti, comandante di squadriglia da bombardamento dell’aviazione legionaria, era costante esempio di ardimento e perizia, conducendo a termine le sue rischiose missioni, anche con l’aereo colpito dal fuoco nemico. Nell’azione di martellamento dei ponti sull’Ebro, abbassatosi a poche centinaia di metri per essere più preciso nel tiro, aveva l’apparecchio colpito in pieno da una granata che uccideva il motorista e devastava l’apparecchio, compromettendone gravemente la stabilità. Ordinato ai camerati di lanciarsi successivamente col paracadute, rimaneva al suo posto di comando. Nel generoso tentaivo di riportare l’apparecchio entro le linee nazionali, immolava gloriosamente la sua balda giovinezza per la grandezza della Patria Fascista.

Cielo di Spagna, dicembre 1937-25 luglio 1938

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia