FRANCO Gaetano

COD: 8065d07da4a7

Descrizione

Si offriva volontario per recuperare la salma di un collega caduto. Assalito da preponderanti forze avversarie le contrattaccava, conducendo poi i propri gregari in reiterati assalti di posizioni dominanti tenute dai ribelli. Ferito continuava a dirigere il combattimento. Ferito ancora non desisteva fino a quando non cadeva nuovamente colpito a morte dal piombo nemico, incitando i propri gregari e gridando: "Viva l’Italia". Mirabile esempio di cameratismo e preclari virtù militari.

Dannò-Moché, 23 agosto 1937

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia