DI BELLA Francesco Aurelio

COD: 61b4a64be663

Descrizione

"Ufficiale pilota aerosilurante, combattente di più guerre e su vari fronti, più volte decorato al valor militare, sempre primo ad affrontare le missioni di volo più pericolose sia di giorno che di notte. Affetto da malattia contratta in servizio, ancora convalescente chiedeva ed otteneva di rientrare al reparto per scagliare la sua micidiale arma contro il nemico che invadeva il sacro suolo della Patria. Nel breve giro di sette giorni effettuava cinque siluramenti danneggiando ed affondando unità nemiche per complessivamente 54 mila tonnellate. Mitragliato in partenza notturna dalla caccia nemica, col velivolo colpito in più parti, si dirigeva alla ricerca del nemico e raggiuntolo, sotto le vampate della violenta difesa contraerea che fortemente menomava l’efficienza del velivolo, attaccava, silurava ed affondava una grossa unità da carico. Con le fiamme a bordo subiva un nuovo attacco dalla caccia nemica che toglieva al velivolo l’ultima possibilità di volo. Con abile manovra, calma e perizia, effettuava un riuscito ammarraggio alla luce lunare, portando in salvo l’intero equipaggio. Degno continuatore dell’esempio dei più puri eroi dell’aria. – Cielo di Sicilia, 17 luglio 1943".

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia