DEL MEI Giuseppe

COD: e57c6b956a65

Descrizione

Comandante di un piccolo nucleo di partigiani col quale aveva concepito l’ardito disegno di catturare una pattuglia tedesca entrata, a scopo di requisizioni, in una casa, si trovava, a un certo momento dell’azione, a dover sostenere da solo l’urto del nemico che, accortosi dell’esiguo numero di partigiani attaccanti, era riuscito al contrattacco. Benché gli fosse largamente aperta la ritirata, piuttosto che volgere le spalle preferiva affrontare, da solo, i tedesche che avanzavano, e dopo aver adoperato a difesa il mitra e, infine, a distanza ravvicinata, la pistola, cadeva fulminato al suolo. Esempio luminoso per i compagni e per lo stesso avversario che, ammirato di quanto eroismo possa rendere capace l’amore della Patria e della Libertà, volle restituirne con gli onori militari la salma alla famiglia. – Bagnarola di Sesto al Reghena, 7 settembre 1944.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia