COPPINI Umberto

COD: b73dfe25b4b8

Descrizione

Pilota d’assalto di eccezionale valore, volontario in missione di guerra per l’affermazione degli ideali fascisti, in numerosi voli dava prova di rare virtù militari. In un attacco al suolo contro munitissime posizioni nemiche, veniva colpito al velivolo da proiettile incendiario. Con sublime eroismo – nonostante avesse le fiamme a bordo – anziché tentare la salvezza personale proseguiva nell’azione di spezzonamento e mitragliamento fino a che divenuto rogo il velivolo precipitava, offrendo in olocausto la giovane vita alla Patria.

Cielo di Aragona, 30 marzo 1938

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia