COLORNI Eugenio

COD: 996a7fa078cc

Descrizione

Indomito assertore della libertà, confinato durante la dominazione fascista, evadeva audacemente , dedicandosi quindi a rischiose attività cospirative. Durante la lotta antinazista, organizzato il centro militare del Partito Socialista Italiano, dirigeva animosamente partecipandovi, primo fra i primi, una intensa, continua e micidiale azione di guerriglia e di sabotaggio. Scoperto e circondato da nazisti li affrontò da solo, combattendo con estremo ardimento, finchè travolto dal numero, cadde nell’impari gloriosa lotta. – Roma, 28 maggio 1944.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia