CIMMARRUSTI Vittoriano

COD: 069d3bb002ac

Descrizione

Ferito gravemente ad un braccio da pallottola esplosiva, anziché avviarsi alla sezione sanità, come gli era stato ordinato, ritornava, dopo sommaria medicazione, sulla linea di combattimento. Scorti armati abissini in agguato sulla destra della propria centuria, li attaccava a colpi di moschetto. Ferito una seconda volta e non più in grado di imbracciare l’arma, proseguiva l’impari lotta con le bombe a mano uccidendo tre avversari, finchè crivellato di colpi cadeva gloriosamente sul campo. Sublime esempio di consapevole eroico sacrificio.

Gunu Gadu, 24 aprile 1936

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia