CASADEI Adriano

COD: ab817c9349cf

Descrizione

"Vicecomandante di battaglione partigiano, dopo innumerevoli azioni compiute alla testa dei suoi uomini con leggendaria audacia, dopo avere sbaragliato e disarmato decine di presidi fascisti e tedeschi, dopo aver infranto un attacco tedesco dando fuoco ad un deposito di esplosici che nel tremendo scoppio seppellì oltre 200 nemici, veniva catturato mentre accorso vicino al suo comandante di battaglione, caduto ferito nel folto della mischia, tentava di portarlo in salvo. Sopportava fieramente torture e sevizie e nell’istante in cui il capestro stroncava la sua giovane esistenza, innalzava col grido di "Viva l’Italia", l’estremo inno alla Patria amata. – Cornio di Modigliana, 18 agosto 1944".

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia