CAPPARELLI Francesco Saverio

COD: 248e84433679

Descrizione

Valoroso combattente nella grande guerra ed in Libia, volontario nella guerra italo-etiopica, portava più volte il suo reparto al combattimento con esito vittorioso. Durante aspra battaglia, comandante di compagnia avanzata, attaccava decisamente una posizione nemica sistemata a difesa e nonostante l’accanita resistenza riusciva a conquistare il ridotto. Nel momento in cui raggiungeva la vittoria veniva colpito al petto. Morente rifiutava di essere allontanato dal posto di combattimento e incitava le sue camicie nere nell’epico assalto gridando "Avanti. Avanti. Viva l’Italia, Viva Mussolini". Fulgido, magnifico esempio di elette virtù militari.

Mai Beles, 21 gennaio 1936

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia