CAPOZZI Andrea

COD: f74909ace68e

Descrizione

Comandante di una compagnia fucilieri, dava costante esempio ai propri uomini di coraggio ed alto sentimento del dovere. Dopo essersi offerto più volte volontario per missioni molto rischiose, muoveva decisamente all’attacco di una aspra e munita posizione avversaria. Animatore magnifico, conscio della gravità del compito affidato al proprio reparto, entusiasmava i dipendenti, irridendo il rischio ed esaltando la bellezza dell’impresa. Colpito presso il reticolato avversario da una raffica di mitragliatrice, si risollevava in un supremo sforzo, ordinando ai propri uomini di non curarsi di lui ed incitandoli a proseguire decisamente nell’azione; una seconda raffica nemica lo abbatteva definitivamente. Meravigliosa figura di soldato e di comandante. Riconfermava sino al supremo olocausto, lo spirito di sacrificio ed il coraggio indomito che già in passato ne avevano fatto un eroico combattente.

Bregu Scialesit, 12 febbrato-8 marzo; Quota 717 di Bregu Rapit (Fronte greco), 9 marzo 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia