CALDIERI Luigi

COD: 5a4b25aaed25

Descrizione

Costante esempio a tutti di sprezzo del pericolo, di fede incrollabile nella vittoria, di devozione al dovere, nell’attacco di una fortissima posizione si slanciava alla testa dei suoi battaglioni per infondere loro quell’impeto che solo poteva avere ragione dell’accanita resistenza nemica. A pochi passi dalle mitragliatrici avversarie, oltre la trincea dal suo valore conquistata, cadeva colpito a morte, coronando con un’eroica fine la sua efficace opera di ardimentoso comandante. – San Grado di Merna (Gorizia), 2 novembre 1916.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia