BUSSOLIN Bruno

COD: 5ef698cd9fe6

Descrizione

"Volontario si offriva per un’azione rischiosa al comando di una pattuglia. Assaltava per primo tre munitissime postazioni tedesche eliminandole. Ferito una prima volta alla gamba destra rifiutava ogni soccorso asserendo che la sua unica preoccupazione era quella di andare avanti e con indomito slancio, primo fra i suoi valorosi riprendeva l’azione. Colpito mortalmente da una raffica di mitragliatrice in pieno petto, chiudeva la sua giovane esistenza incitando i suoi uomini al grido di "Nembo!". Esempio di alte virtù militari e di ardente patriottismo. – Monte S. Michele d’Abruzzo, 19 maggio 1944".

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia