BRUNI Bruno

COD: 3ad7c2ebb96f

Descrizione

Comandante di un gruppo di patrioti, con l’esempio, la parola animatrice infondeva nei propri uomini tenacia e volontà di resistenza tali da contrastare, per circa nove ore, il passo ad una colonna tedesca di gran lunga superiore in uomini e mezzi. In una situazione di estrema gravità, mentre l’uragano di fuoco nemico si abbatteva sulla posizione occupata, accaorreva in ogni punto ad incitare i compagni e a confortare i feriti morenti. Premuto da ogni parte dagli attacchi delle incontenibili soverchianti forze avversarie, perduti quasi tutti i suoi dipendenti, ed essendo egli stesso in procinto di essere catturato, roteando il fucile quale clava, con sublime fierezza si difese dai nemici che lo serravano più da presso, finchè ripetutamente colpito, gloriosamente cadde. Finito a colpi di pistola alla nuca, spirava col nome d’Italia sulle labbra. Fulgido esempio di ardimento e di valore. – Monte Apugliolo-Monte Tancia, 7 aprile 1944.

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia