BRAMBILLA Nello

COD: 158f3069a435

Descrizione

Nobile figura di apostolo del volo, bellissimo soldato d’Italia, pilota di mirabile perizia, temprato a tutte le audacie e a tutti i pericoli, iniziatore e animatore impareggiabile di giovani volatori, confermava quale comandante di un gruppo di velivoli da bombardamento operante nel Mediterraneo, le grandi capacità professionali e le alte virtù guerriere brillantemente rivelate nella guerra antibolscevica di Spagna e nella campagna di Jugoslavia. Volontario là dove maggiore era il rischio, instancabile nell’ardire e nell’osare, esempio costante ai suoi equipaggi per valore e tenacia, compiva numerose azioni belliche su munitissime basi avversarie affrontando e superando le maggiori difficoltà di volo e la più violenta reazione aerea e controaerea del nemico. Alla testa dei suoi gregari, durante un ripetuto attacco notturno su Malta, veniva attaccato da numerosa soverchiante caccia avversaria. Dall’asperrima lotta sostenuta con la più balda audacia e con il più puro eroismo, non faceva ritorno al campo.

Cielo della Jugoslavia e di Malta, 9 aprile – 6 agosto 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia