BIANCHI Emilio (Soldato Genio)

COD: 060ad9248994

Descrizione

Sempre primo ove più grave era il pericolo, raggiungeva sotto violento fuoco la trincea nemica. Colpito da una granata avversaria che gli asportava la gamba sinistra, con mirabile sangue freddo estraeva dalla tasca un coltello e, tagliando i lembi della carne sanguinante, alzava nella mano destra la gamba mozzata, gridando parole magnifiche di incoraggiamento ai propri compagni. Rivoltosi poi al proprio ufficiale, esclamava: "Viva l’Italia!". Il giorno seguente perdeva la vita.

Hudi Log, 24 maggio 1917

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia