BECCARIA Incisa Aleramo

COD: 82aa4b0af34c

Descrizione

Ancora febbricitante, abbandonava, ad insaputa dei sanitari, l’ospedale nel quale trovavasi ricoverato, per partecipare ad un’azione col suo plotone mitraglieri. Impegnatosi un aspro e sanguinoso combattimento, dirigeva con perizia ed esemplare sprezzo del pericolo il fuoco delle sue armi, infliggendo all’avversario gravi perdite. Circondato da forze preponderanti, continuava con i superstiti a combattere animosamente, finchè, colpito in più parti del corpo, lasciava gloriosamente la vita sul campo.

M. Dunun (Neghelli), 19 maggio 1936

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia