ARNAUD Edmondo Bruno

COD: 32bb90e8976a

Descrizione

"Comandante di compagnia fucilieri in terra straniera all’atto dell’armistizio si schierava contro i tedeschi e irrompeva, primo fra i primi, su munite posizioni da essi tenute, piegandone la resistenza dopo sanguinosi corpo a corpo. Sopravvenuta la crisi, pressato da forze ingenti, ripiegava combattendo e su posizioni interamente battute imbastiva, imperterrito, tenace difesa. Violentemente attaccato, reagiva con indomito ardore impegnandosi in cruenti, audaci contrassalti culminanti in epica lotta corpo a corpo, protratta fino all’estremo delle sue forze, benchè conscio della sorte che gli era riservata in caso di cattura, data l’implacabile efferatezza del nemico. Catturato, affrontava con stoica fermezza la fucilazione, confermando le preclari virtù militari delle quali aveva dato luminosa prova alla testa dei suoi valorosi fanti con lui sacrificatesi per tenere fede alle insormontabili leggi dell’onore. – Gruda – Bukovina – Hombla (Balcania), 9-18 settembre 1943".

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia