AMBROSIO Vincenzo

COD: a5771bce93e2

Descrizione

Già decorato al valor militare nella campagna etiopica, rifiutando l’esenzione dal servizio militare, che per ragioni d’impiego gli derivava, al primo segnale di guerra ritornava volontario sotto la bandiera del reggimento col quale aveva già combattuto. Chiesto ed ottenuto di appartenere ad una compagnia di arditi, con la parola e con l’esempio esaltava l’ardore dei fanti, ne agguerriva lo spirito e, col suo reparto, sempre primo tra i primi, cercava ed affrontava ogni più aspro compito. Benché febbricitante, partecipava ad un’azione ardua ed ardita. In testa alle sue squadre, che trascinava con impeto instancabile, reiterava gli assalti contro una forte posizione nemica, finché cadeva colpito a morte. Nella imminenza della fine, della quale aveva lucida coscienza, incitava ancora gli arditi a persistere nell’azione, auspicando nuove glorie al reggimento e maggiore grandezza alla Patria. Fulgida sintesi del dovere, dell’ardimento e del sacrificio.

Nevice (Fronte greco), 10 marzo 1941

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia