FRAUSIN Luigi

COD: c22abfa379f3

Descrizione

"Patriota di sicura fede, già duramente provato per la sua dedizione all’Italia ed alla Libertà, subito dopo l’armistizio si distingueva in Trieste nell’organizzare la resistenza contro l’invasore tedesco. In circostanze pericolose e nell’esecuzione di temerarie azioni, forniva sicure prove di valore. Caduto in mani tedesche per delazione slava, lungamente e barbaramente torturato, nulla rivelava sull’organizzazione partigiana, sempre mantenendo nobile e fiero contegno. Prelevato dal carcere dai nazisti fu nuovamente seviziato e messo a morte. – Zona di Trieste, settembre 1943 – settembre 1944".

Informazioni aggiuntive

grado

anno del fatto - medaglia

data del fatto - medaglia